FIP, la Federazione Italiana Pallacanestro nata nel 1921 allo scopo di promuovere, regolare e sviluppare la pallacanestro in Italia, ha scelto di incrementare i livelli di sicurezza delle proprie comunicazioni digitali, così come di quelle delle 3.500 società sportive affiliate, con il contributo di Cyber-Bee, la società di R1 Group specializzata in servizi e consulenze per la sicurezza informatica.
Cyber-Bee fornisce da tempo servizi e soluzioni di sicurezza per la FIP, che dispone di un network molto vasto ed eterogeneo, composto da 350.000 tesserati, e con 50.000 utenti attivi nel proprio sistema operativo FIPonline e 5mila caselle di posta elettronica gestite internamente. Per numeri di tesserati e di appassionati è la seconda Federazione sportiva in Italia dopo quella del Calcio.

La Federazione ha voluto sondare le opportunità e le soluzioni di sicurezza del mercato, e con Cyber-Bee ha individuato nell’Email Security Gateway – ESG dell’italiana Libraesva la soluzione più adatta. ESG è stata scelta in forza della sua capacità di soddisfare i requisiti operativi e di sicurezza di FIP, grazie al numero di falsi positivi prossimo allo zero (99,98%) e a un’installazione veloce e immediata che ha saputo garantire la continuità operativa degli utenti, anche nei complicati mesi del lockdown in cui lavoravano in remote working e necessitavano di comunicare principalmente via email, da desktop e soprattutto in mobilità.

L’articolo è online qui su digitalic.it

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn